Industria della salute e Silver Economy

Puntiamo a conseguire un elevato impatto sociale e territoriale e ad aumentare la qualità del capitale umano.

Scopri di più

Lo Spoke 5 Industria della salute e Silver Economy

Si occupa di Industria della Salute e di Silver Economy, ispirandosi al modello di transizione ecologica e ai processi di transizione digitale.

È coordinato dall'Università del Piemonte Orientale (UPO) insediato in tre città: Alessandria, Novara e Vercelli.

Spoke 5 Home
Spoke 5 home

News

Notizie
 - 
I ricercatori del progetto NODES alla Biennale Tecnologia 2024
La quarta edizione della Biennale Tecnologia al Politecnico di Torino  Dal 18 al 21 aprile scorso, il Politecnico di Torino ha organizzato e ospitato la quarta edizione della Biennale Tecnologia, manifestazione culturale dedicata a esplorare il rapporto tra tecnologia e società. Il tema scelto per questa rassegna è stato ''Utopie Realizzabili'': un invito a concepire il futuro con creatività e libertà, trasformando l'idea in concreta azione progettuale. La manifestazione ha riscosso un grande successo con la partecipazione di più di 50.000 visitatori nei 4 giorni di eventi.    Il contributo di TINCARE All'evento hanno partecipato anche i giovani ricercatori di TINCARE afferenti al Politecnico di Torino, i quali hanno colto l'occasione per divulgare alcuni dei risultati delle loro attività di ricerca svolte nell'ambito del Research Module 4, NEWBREATH, che mira a sviluppare un dispositivo di ventilazione per il supporto dei pazienti in ambiente domiciliare, e del Research Module 3, MOVEWISE, il cui obiettivo finale è quello di sviluppare un sistema per monitorare nella vita di tutti i giorni quei parametri di mobilità più legati al rischio di caduta. I ricercatori hanno presentato attività interattive che hanno coinvolto i visitatori dell'evento Politecnico Aperto e sensibilizzato rispetto alle tematiche trattate da TINCARE, promuovendo l'importanza della medicina personalizzata e di tecnologie medicali sostenibili e a forte impatto per il cittadino. Il progetto bandiera TINCARE dello Spoke 5 è entrato nel vivo e il suo impegno nel diffondere le tematiche e i risultati delle ricerche si fa sempre più attivo. 

Notizie
 - 
UniStem Day: l'infinito viaggio della ricerca scientifica
Il 22 marzo, presso il Campus ''Perrone'' a Novara, si è svolto presso l'Università del Piemonte Orientale l'evento di divulgazione scientifica ''UniStem Day2024'', coordinato dal prof. Diego Cotella. L'UniStem Day è un evento annuale internazionale che, fin dal 2009, offre agli studenti delle scuole superiori l'opportunità di esplorare la ricerca scientifica sulle cellule staminali. Durante questa giornata presso le università, gli studenti partecipano a interventi, discussioni, proiezioni di filmati, visite ai laboratori e altre attività che favoriscono l'interazione con i ricercatori. Questo evento offre un'esperienza formativa e emozionale significativa. 

Notizie
 - 
Una nuova missione per i probiotici: ceppi innovativi che lavorano oltre l'intestino
Probiota Global 2024, l'evento leader del settore del microbioma, si è svolto nella capitale mondiale del design e ha affrontato temi chiave quali l'asse intestino-polmone, nuove frontiere per l'utilizzo di probiotici, le intuizioni di marketing, la personalizzazione, il miglioramento della salute della pelle, l'innovazione di nuova generazione e gli sviluppi normativi.    La partecipazione a congressi scientifici come Probiota Global 2024 (Milano), permette sempre di coinvolgere ricercatori per presentare e discutere dei risultati ottenuti, stabilendo una forte connessione tra università, comunicazione scientifica e aziende esperte nel settore. In questo contesto, la collaborazione tra Research Module 2 (RM2) del Flagship Project TINCARE e l'azienda Probionova SA (Lugano) è stata tra gli oggetti di presentazione e di confronto durante questo importante congresso scientifico. L'obiettivo è stato quello di diffondere i notevoli risultati ottenuti in termini di caratterizzazione sperimentale da parte di RM2 di una nuova formulazione di probiotici, prodotti da Probionova, per il supporto delle funzionalità neuronali e non solo. Lo scopo è stato proprio quello di costruire una nuova realtà nel panorama della ricerca e sviluppo sul microbioma umano che si pone l'obiettivo di migliorare la salute attraverso lo sviluppo di nuove applicazioni legate al mondo dei probiotici. Allo stesso tempo, questo probiotici sono stati valutati anche come applicazioni in nuove aree terapeutiche, permettendo di amplificare il ruolo del RM2, estendendo ancora gli studi in collaborazione con la realtà industriale.    Il filo conduttore su cui si è basata la ricerca è stata la reale connessione esistente tra lo stato di salute e quello di malattia con microflora intestinale. Per questo lo studio ha voluto valutare come promuovere e mantenere lo stato di salute attraverso il mantenimento del benessere intestinale (omeostasi intestinale), mediante l'impiego di probiotici.  Probionova convinta di poter contribuire attivamente allo sviluppo di nuove strategie per il benessere dell'individuo, ha supportato lo studio fornendo dei ceppi probiotici ad alta prestazione, che sono stati studiati dal RM2 in ambito di invecchiamento sano.  L'indagine ha permesso la pubblicazione di un interessante articolo su rivista indicizzata proprio sulla caratterizzazione del ruolo benefico dato dall'integrazione di probiotici come B. bifidum novaBBF7, B. longum novaBLG2 e L. paracasei TJB8, sul mantenimento delle funzioni cognitive. Inoltre, è in corso una successiva pubblicazione volta a delineare l'impiego di probiotici, per mitigare i fattori molecolari legati allo stato depressivo e all'ansia, che a loro volto sono strettamente correlati con i processi di invecchiamento cerebrale e neurodegenerazione.       

Notizie
 - 
Grande successo per il Workshop sui Sensori Inerziali organizzato dalla Società Italiana di Analisi del Movimento in Clinica
Questa iniziativa, realizzata in collaborazione con i ricercatori di TINCARE, ha segnato un momento significativo nell'avanzamento della comprensione e dell'applicazione dell'analisi del movimento tramite sensori indossabili, promettendo nuove frontiere di ricerca e applicazione pratica per migliorare la qualità della vita dei pazienti.    Il workshop offerto dalla Società Italiana per l'Analisi del Movimento in Clinica (SIAMOC), gratuito per i soci, si è svolto contemporaneamente nelle otto sedi universitarie di Torino, Ancona, Milano, Bologna, Roma, Padova, Catania e Sassari. Oltre 200 partecipanti si sono registrati all'evento che ha avuto la peculiarità di unire i punti di vista complementari di vari professionisti del settore, dall'ingegneria alla clinica, in un dialogo produttivo.    Mettendo in luce le recenti innovazioni nel campo dei sensori inerziali indossabili, il workshop ha alternato sessioni teoriche, guidate da esperti del movimento, a momenti pratici, dove i partecipanti hanno potuto mettere mano alla tecnologia attraverso esercitazioni e analisi dei casi. L'alto gradimento registrato tramite questionari post-evento riflette non solo l'apprezzamento per l'approccio didattico, ma anche il conseguimento dell'obiettivo principale: accrescere la consapevolezza sulle potenzialità e i limiti di questa tecnologia sempre più diffusa.  La sede Hub è stata rappresentata dal Politecnico di Torino a cui fanno riferimento l'ing. Marco Caruso (direttore scientifico dell'evento) e dal prof. Andrea Cereatti (presidente della società), entrambi coinvolti nelle attività del progetto TINCARE all'interno dell'ecosistema NODES.         

Boost your competence

5. Industria della salute e silver economy
Dinamiche dei team e leadership
Titolare
Damiano Petrolo, Università del Piemonte Orientale
Upskilling
Iscrizioni Chiuse
Date
Periodo
-  
Target
Target
Aperto a tutti
Deadline
Scadenza adesione
Typo
Tipologia
Percorsi formazione

Eventi

Workshop
 - 
INNDIANA presenta ''UPO ANATOMY TALENTS''
Il 24 maggio 2024 a Novara presso il centro SIMNOVA situato in via Bernardino Lanino 1, gli studenti del primo e secondo anno del Corso di Laurea in Medicina e Chirurgia avranno l'opportunità di partecipare ad un evento dal titolo ''UPO ANATOMY TALENTS''.  Il talent, organizzato nell'ambito del flagship project INNDIANA coordinato dalla professoressa Francesca Boccafoschi, si prefigge essere un momento fondamentale nell'apprendimento delle conoscenze in ambito anatomico.    Attraverso simulazioni di alta qualità, questionari e dissezioni su pezzi anatomici gli studenti esploreranno il sistema muscolo-scheletrico, il sistema cardiovascolare, la splancnologia consolidando le conoscenze della micro e macro-anatomia.   Il centro SIMNOVA diventerà il palcoscenico per simulazioni avanzate, offrendo agli studenti un'anteprima della pratica reale. La progettazione di simulazioni pratiche ed educative consentirà loro di applicare le conoscenze teoriche in scenari realistici. Uno degli aspetti fondamentali sarà il Team Work, con gli studenti suddivisi in squadre impegnate in stazioni di simulazione di complessità crescente, promuovendo la collaborazione e la crescita individuale.  La caratteristica distintiva dell'evento è la collaborazione interuniversitaria, con la partecipazione di studenti provenienti da diverse università italiane, offrendo un'opportunità di condivisioni di esperienze e di comprensione multidisciplinare. Questa profonda immersione nello studio dettagliato del corpo umano permetterà agli studenti di coniugare teoria e pratica in un ambiente controllato e formativo, che permetterà agli studenti di medicina di affrontare anche le materie degli anni successivi con maggiore consapevolezza.    Il flagship INNDIANA è fortemente impegnato in progetti di ricerca nell'ambito delle scienze biomediche con particolare attenzione alla medicina rigenerativa, nei riguardi della quale la conoscenza dell'anatomia umana pone un legame imprescindibile. 

Streaming
 - 
Spoke 5 Assembly: appuntamento online il 10 Gennaio 2024
Lo Spoke 5 - Industria della salute e silver economy - organizza per il 10 Gennaio 2024 un incontro online per valutare da vicino, con i gruppi e i propri Partners, lo stato dei lavori dello Spoke in vista della General Assembly dell'Ecosistema. Tra le attività previste, lo Stato di avanzamento per i Work Package (Booster), l'analisi dello stato dell’arte e dei progressi compiuti dallo Spoke per ciascuna task e da ciascun partner secondo il Programma del Progetto NODES - Nord Ovest Digitale E Sostenibile - finanziato dai fondi MUR del PNRR-NextGenerationEU in cui saranno esaminati:   Ecosystem’s engagement and development by Spoke Research Booster Competente Booster Innovation Booster Acceleration Booster Monitoring, evaluation and impact

Incontri
 - 
BioFit 2023 | the leading European partnering event for early-stage deals and investment rounds in the Life Sciences field
Costruire connessioni e opportunità nel Mondo delle Scienze della Vita: ecco come il polo d'innovazione BioPmed rappresenterà NODES ed in particolare lo Spoke 5.  BioFit, in programma il 12 e 13 dicembre 2023 a Marsiglia, si conferma come il principale evento in Europa nel settore delle scienze della vita. Con oltre 1000 partecipanti provenienti da oltre 35 paese, l'evento offre un'opportunità senza precedenti per costruire relazioni, scoprire nuove soluzioni e esplorare opportunità di business. L'evento presenta un ricco programma che include incontri one-to-one, sessioni di project-CEO matching, conferenze e tavole rotonde, momenti di networking, pitch e presentazioni settoriali. Con oltre 80 stand nell'area espositiva, i partecipanti avranno l'opportunità di esplorare le ultime innovazioni e progetti.    Il polo di innovazione ''bioPmed'', partner dello Spoke 5 ''Industria della Salute e Silver Economy'' di NODES, sarà presente all'evento con uno stand. Questa partecipazione offrirà un'opportunità unica di divulgazione dei progetti in corso del polo.  In particolare, in occasione dell'evento, l'attenzione sarà centrata sullo Spoke 5. Le presentazioni si concentreranno sulle attività chiave dello Spoke, offrendo una visione approfondita delle iniziative intraprese e dei successi ottenuti. Dall'identificazione di nuove opportunità alla promozione di sinergie collaborative, ogni aspetto sarà esplorato.  Inoltre, sarà disponibile un volantino dedicato a sintetizzare le attività messe in campo, i bandi a cascata e altro ancora. La partecipazione attiva a BioFit 2023 rappresenterà un passo significativo verso le costruzione di collaborazioni durature e la realizzazione di progetti all'avanguardia nell'ambito delle scienze della vita.    Maggiori informazioni disponibili al seguente link: https://biopmed.eu/evento/biofit/

Incontri
 - 
UPO incontra Novara: la prevenzione delle cadute
Nel tentativo di aumentare la consapevolezza e promuovere la prevenzione delle cadute, l'Università del Piemonte Orientale, nell'ambito del flagship project ''TINCARE'' (research module 3) del progetto NODES, del progetto ''Aging'' e in collaborazione con il Comune, organizzerà una serie di incontri con la cittadinanza Novarese su tematiche inerenti all'invecchiamento in salute.    Il primo evento sarà il 30 ottobre 2023 alle ore 16:30 presso il Teatro Sant'Andrea, situato in via Turbigo, 8 a Pernate (NO).    Durante l'evento, che sarà aperto a tutti, saranno distribuiti dei decaloghi contenenti raccomandazioni e suggerimenti per prevenire il fenomeno delle cadute. Questi consigli comprendono informazioni su come migliorare l'equilibrio, evitare situazioni di rischio e adottare misure preventive per ridurre al minimo la probabilità di cadute.  I ricercatori presenteranno i loro scopi e obiettivi, fornendo un'opportunità unica per il pubblico di apprendere di più sulle più recenti tecnologie e scoperte nel campo della prevenzione delle cadute.  La prevenzione delle cadute è una sfida importante, ma con la collaborazione e la consapevolezza della comunità, sarà possibile ridurre notevolmente l'incidenza di questo grave problema di salute.