Progetti Imprese

Scopri i progetti e servizi finanziati dai Bandi a cascata NODES. Seleziona gli ambiti di tuo interesse e naviga tra le 183 proposte che coinvolgono più di 310 realtà dal Nord Ovest al Sud d'Italia per 36,4 milioni di euro di finanziamenti.
Elenco in corso di aggiornamento.

Tag
Aree Spoke
1. Aerospazio e mobilità sostenibile
Bandi Linea A
BRIDES
Il progetto si pone l’obiettivo di: Sviluppare un dispositivo di ricarica per veicoli elettrici portatile ad alta capacità e potenza, implementato con funzionalità di Vehicle-to-Grid (V2G) e Vehicle-to-Everything (V2X); Equipaggiare il dispositivo con batterie second-life per prolungare la vita e introdurre algoritmi di smart charging, ottimizzando così l'efficienza energetica e riducendo i picchi di carico sulla rete elettrica; Testare e validare il sistema integrato e definire il modello di business da adottare per il roll out della soluzione e definizione delle procedure di vendita.     Contatti: Gabriele Bergoglio gabriele.bergoglio@reefilla.com
Mobilità sostenibile
Bandi Linea A
EASTERN
Il progetto riguarda il monitoraggio degli eventi alluvionali, e propone due aree specifiche di lavoro: Identificazione del Rischio Diretto (Frane): Marcare le aree a rischio di frane per l'installazione strategica di sensori a terra (GNSS) mirati al monitoraggio delle infrastrutture; Migliorare la granularità temporale delle informazioni satellitari per una valutazione più precisa. Identificazione del Rischio Indiretto (Diffusione di Malattie Infettive): Stimare l'aumento della diffusione di malattie infettive trasmesse da insetti in seguito agli eventi alluvionali.     Contatti: Stefano Marangoni stefano.marangoni@aizoongroup.com
New space economy
Bandi Linea A
MIMOSE
Il progetto si concentra sulla micro-mobilità elettrica autonoma indoor e vuole sviluppare una Fleet Management Platform per monitorare flotte di veicoli autonomi, creare una nuova dinamica del veicolo, basata su ruote pivotali omnidirezionali e implementare una ricarica elettrica rapida wireless per i veicoli a guida autonoma. La realizzazione del progetto permetterà di ottimizzare la gestione dei veicoli autonomi, impiegati in diversi ambiti come il settore ospedaliero, aeroportuale e turistico/museale e allo stesso tempo ne migliorerà le caratteristiche tecniche.     Contatti: Federica Sassone federica@alba-robot.com
Mobilità sostenibile
Bandi Linea A
MOVIDA
Il progetto consiste nell’integrare all’interno di un quadriciclo L7 elettrico e di un monopattino elettrico l’hardware ed il software volti ad abilitare le comunicazioni V2X per lo scambio di dati tra i veicoli e con l’infrastruttura stradale. L’obiettivo di tale integrazione è migliorare la sicurezza e l’efficienza dei veicoli leggeri per il trasporto passeggeri, grazie all’utilizzo di tecnologie e sistemi di comunicazione veicolari che permettono lo scambio di informazioni fra i veicoli e l’infrastruttura stradale.   Contatti: Alice Zanasi alice.zanasi@manifatturaautomobilitorino.com
Mobilità sostenibile
Bandi Linea A
PowerPack
Il progetto per il mercato Automotive piemontese è dedicato alla realizzazione di un pacco batteria innovativo. Il prodotto permetterà di ottenere vantaggi nella gestione dei cicli di carica/scarica lungo il ciclo di vita grazie ad un nuovo sistema di gestione termica (BTMS).   Contatti: Michele Perlo m.perlo@cemaselettra.com
Mobilità sostenibile
Bandi Linea A
RoboNG
Progetto che propone la realizzazione di una piattaforma digitale di programmazione e orchestrazione che ottimizza l’utilizzo dei veicoli autonomi. In questo modo si potranno evitare conflitti, sovrapposizioni e tempi di inattività e migliorare le condizioni lavorative degli operatori umani.   Contatti: Maurizio Griva m.griva@reply.it
Mobilità sostenibile
Bandi Linea A
SIRIH2
Il progetto vuole definire, sviluppare a livello prototipale e validare un sistema di ricarica ad H2 trasportabile e multifunzione, in grado di soddisfare le esigenze di ricarica di droni, veicoli, motocicli e imbarcazioni elettriche.   Contatti: Ilaria Luciano ilaria.luciano@beond.net
Mobilità sostenibile
Bandi Linea A
SPACEBRAIN
Il progetto mira a sviluppare un computer di bordo all'avanguardia per i costruttori e gli operatori di satelliti, con l’obiettivo di abilitare l’autonomia per le operazioni del satellite direttamente in orbita. Con questo computer integrato, il satellite sarà in grado di gestire in autonomia le sue risorse di bordo e il suo piano di lavoro, ottimizzando quindi le comunicazioni con i Centri di Controllo Missione, il carico dei team addetti e i costi sostenuti dagli operatori. Grazie agli avanzati algoritmi di apprendimento, cuore del sistema, il satellite sarà anche in grado di ottimizzare l’acquisizione ed elaborazione dei dati, come nel caso delle missioni di Osservazione della Terra (EO), facilitando applicazioni come il monitoraggio ambientale, la gestione delle risorse terrestri e la risposta ai disastri. Il risultato sarà una soluzione integrata che include hardware, middleware e software   Contatti: Alessandro Benetton alessandro@aikospace.com
New space economy
Bandi Linea B
ANDROMEDA
Il servizio consiste nella progettazione avanzata e prototipazione di un sistema opto meccanico volto a efficientare, automatizzare e migliorare i processi di verifica funzionale di sensori stellari (star trackers) da effettuarsi in laboratorio, sia dal produttore sia dal cliente/utente finale. Contatti: Gabriella Caporaletti g.caporaletti@hipparcos.space
New space economy
Linea A - Mezzogiorno
AstroTwin
Il progetto prevede lo sviluppo di un nanosatellite classe Cubesat basato sull’uso di digital twin per il controllo e la gestione di missione e capace di effettuare il monitoraggio in banda ottica di satelliti target. Tale capacità è uno degli elementi chiave abilitanti per tutte le operazioni di in-orbit service future, sia in ottica di manutenzione satellitare sia di rimozione di detriti spaziali.   Contatti: Maurizio Cao maurizio.cao@nurjanatech.com
New space economy
Linea A - Mezzogiorno
MARIS
L’attività del progetto MARIS si estrinseca nello studio e nello sviluppo di un prototipo che sarà in grado di rilevare ed analizzare i principali agenti inquinanti che interessano le aree marine. Tale studio porterà allo sviluppo di un simulatore, che opportunamente installato su delle vasche sperimentali, consentirà di riprodurre le reali condizioni in cui si trova l'ambiente marino pelagico e dunque, di stimare l'evoluzione di eventi di Oil-Spill.   Contatti: Paolo Vita p.vita@italspazio.com
New space economy
Linea A - Mezzogiorno
SC3
L’azienda Astradyne vuole ottimizzare il SolarCube 3U 1.0, un avanzato pannello solare dispiegabile con pattern origami, concepito attraverso l'adozione di FRET (materiale nato dall’unione di tessuto ad alta resistenza ed elettronica distribuita) come substrato elettro-meccanico.  La proposta si articola quindi in due principali obiettivi: Il perfezionamento del design del pannello solare di SolarCube per assicurare una compatibilità ottimale con le piattaforme e i dispenser cubesat standard; Lo sviluppo di un sistema EPS integrato destinato ad essere alloggiato all'interno di SolarCube.   Contatti: Giammarco Alessandrino giammarco@astradyne.space 
New space economy
Linea A - Mezzogiorno
SMART BUS PATH
La piattaforma proposta per questo progetto mira a ottimizzare le linee e gli orari degli autobus in base al modello reale della domanda degli utenti o dei flussi di passeggeri. L'idea di base è quella di raccogliere e interpolare tutti i tipi di dati, anche molto eterogenei, che possano quantificare la presenza dei passeggeri a bordo in termini di percorso e orari della giornata. Il sistema sarà progettato con adattatori per aggiungere facilmente nuove origini dati. Il trattamento avverrà tramite sistemi di Intelligenza Artificiale in ambiente cloud e il servizio sarà in modalità SaaS.   Contatti: Concetto Bonafede elvio.bonafede@neodatagroup.com 
Mobilità sostenibile
Bandi Linea A
AI-EV-Char.Me
AI-EV-Char.Me è una soluzione tecnologica in grado di gestire in maniera unica l’intero mix di tecnologie presente nelle numerose stazioni di ricarica e, dall’altro, di automatizzare il processo di “Load Balance” al fine di ottimizzare le risorse allocate per le colonnine elettriche, evitando sprechi o inefficienze energetiche per le proprie aziende clienti.   Contatti: Franco Barbieri,franco@route220.it  Jonathan Junior Agyekum, jonathan@route220.it  
Mobilità sostenibile
Bandi Linea A
ARIES
ARIES propone un’ampia e sinergica attività di ricerca industriale e sviluppo sperimentale, avente come fulcro i sensori stellari ARGO e le relative procedure digitali di validazione.  I sensori ARGO sono telecamere intelligenti per la determinazione d’assetto di Piccoli Satelliti.   Contatti: Gabriella Caporaletti, g.caporaletti@eicas.it  
New space economy
Bandi Linea A
CCCELL
Il progetto mira a sviluppare un compressore centrifugo di taglia ridotta rispetto alle normali applicazioni per il settore della mobilità con celle a combustibile. Tale compressore sarà composto da tre component principali: la girante centrifuga, il motore elettrico ed i supporti ad aria con scanalature, e consentirà di aprire nuovi filoni di mercato nel settore idrogeno in quanto rappresenta una tecnologia chiave per l’aumento dell’efficienza complessiva della cella a combustibile in applicazioni mobili.   Contatti: Alessandro Chiesa, alessandro.c@apr.it  
Mobilità sostenibile
Bandi Linea A
CROSS-FLIGHT
Il Progetto si propone di realizzare innovative soluzioni e algoritmi di analisi di immagini, cross-cueing e replanning da validare a bordo di piccole piattaforme stratosferiche. Lo scopo è abilitare applicazioni di tip&cue, cioè tecniche di coordinamento automatico tra piattaforme satellitari, piattaforme stratosferiche o una combinazione delle due. Mediante tali tecniche i velivoli identificano target di interesse e li condividono tra loro pianificando la esecuzione di una osservazione del territorio più accurata, veloce e potenzialmente continuativa.    Contatti: Victor Miherea, victor.miherea@stratobotic.com  
New space economy
Bandi Linea A
CubEArm
Il progetto mira a sviluppare un sistema robotico caratterizzato da eccellenti capacità di manipolazione e dimensionato per l’implementazione in un cubesat, con lo scopo di rendere possibili manovre di berthing, servicing e manufacturing nello spazio. Si svilupperà un sistema composto da un braccio robotico planare con un end-effector ad uno o più gradi di libertà ed equipaggiato con un gripper elettro-adesivo, con una destrezza aumentata grazie alla cooperazione fra il controllo del robot e quello del cubesat.   Contatti: Camilla Conti, camilla.conti@adaptronics.it  
New space economy
Bandi Linea A
FC4Drones
I sistemi aeromobili senza equipaggio (UAS – Unmanned Aircraft System) possono essere utilizzati per un'ampia gamma di applicazioni industriali e civili come il monitoraggio del territorio, l’agricoltura di precisione, l’ispezione di infrastrutture, il trasporto a corto-medio raggio e la sorveglianza, riducendo i rischi per gli operatori, i tempi e i costi. Questo progetto mira a sviluppare, realizzare e testare in ambiente operativo un sistema di alimentazione a cella a combustibile e integrarlo su un drone multimotore esistente per estenderne l'autonomia di volo.   Contatti: Salvatore Mafrici, salvatore.mafrici@punchtorino.com  
Mobilità sostenibile
Bandi Linea A
SSSMP
Il progetto SSSMP intende sviluppare una piattaforma digitale integrata con lo scopo di: 1. Ridurre le vittime degli incidenti stradali, accelerando la rilevazione e la segnalazione degli incidenti; 2. Approfittare della grande quantità di fibre ottiche sotterranee (già posate ed ancora inutilizzate) per trasformarle in sensori attivi di rilevamento incidenti. 3. Integrare all’interno della piattaforma le reti dati e le tecnologie stradali come colonnine di ricarica, semafori, telecamere stradali e autovelox per offrire un unico punto di monitoraggio e di auto diagnosi dell’intero ecosistema.   Contatti: Giulio Valzolgher, gvalzolgher@fastalp.it   
Mobilità sostenibile
Bandi Linea A
VASB
Volta Structural Energy Srl sviluppa una tecnologia innovativa di batterie strutturali: elementi multifunzionali in grado di supportare elevati carichi meccanici e di accumulare e rilasciare energia elettrica come comuni batterie. Questa tecnologia è ideale per massimizzare la densità di energia e l’autonomia di piattaforme alimentate elettricamente e compatibile con tutte le applicazioni non stazionarie, dallo spazio all’aeronautica alla mobilità terreste e marittima.    Contatti: Chiara Mirani, Volta Structural Energy srl  
New space economy
Mobilità sostenibile
Bandi Linea B
AT-spaceIP
Il servizio consiste nella consulenza per la gestione e valorizzazione della proprietà intellettuale di Adaptronics nel settore spaziale, con particolare riguardo a tecnologie hardware e software implementabili in cubesat, e alla gestione di dati raccolti dalla tecnologia di Adaptronics in modalità sensore e digital twin. Inoltre, sono previste attività di coaching per la gestione di collaborazioni e relazioni con clienti sugli aspetti di IP e confidenzialità.   Contatti: Camilla Conti, camilla.conti@adaptronics.it  
New space economy
Bandi Linea B
E2CHreg
Le attività proposte nel servizio riguardano gli aspetti inerenti la normativa, le autorizzazioni e le certificazioni necessarie all’istallazione, messa in opera e funzionamento di una micro stazione sperimentale di rifornimento per veicoli terrestri ad idrogeno. L’attività di supporto sarà incentrata sulle seguenti tematiche: Individuazione e analisi delle procedure di permitting per l’installazione l’utilizzo del sistema di rifornimento; Attività di consulenza sulle normative/standard tecnologici di prodotto e del sistema di rifornimento applicabili per l’installazione e l’operatività del sistema; Assistenza alla individuazione di Enti certificatori accreditati; Assistenza nella analisi di Risk assesment e di autovalutazione delle fasi di sviluppo.   Contatti: Federico Bassano, federico.bassano@holdim.it    
Mobilità sostenibile
Bandi Linea B
O.B.
Servizio di consulenza finalizzato allo sviluppo e all’implementazione di una piattaforma di Business Process Management che consenta la digitalizzazione dei processi aziendali in ambito di efficientamento delle risorse, sia in termini materiali sia di maggior fiducia. La trasformazione ha una ricaduta su tutta la catena del valore e sulle potenzialità di business dei sistemi per la mobilità, dai veicoli per il trasporto individuale di persone fino a nuovi paradigmi del trasporto indoor e outdoor per la logistica industriale e civile.   Contatti: Stefano Gussoni, stefano@gussoniconsulenze.it    
Mobilità sostenibile
Bandi Linea B
PEARL
PEARL prevede una riformulazione radicale dell'architettura di rete incaricata della gestione delle flotte autonome, accompagnata dalla realizzazione di una Control Room dedicata, caratterizzata da un livello di sicurezza ottimale, destinata al monitoraggio e al controllo efficiente delle già menzionate flotte, anche in assenza di connettività.   Contatti: Diana Cimpoesu, Eurofork, diana.cimpoesu@eurofork.com    
Mobilità sostenibile