Le novità della progettazione su Aerospazio e Mobilità Sostenibile, per seguire il progresso dei lavori e la crescita delle idee e delle attività.

Notizie
 - 
1. Aerospazio e mobilità sostenibile
Review degli obiettivi e dell'impegno per il territorio, aggiornata la riunione di Spoke 1
Il 2024 di Spoke 1 inizia con la riunione generale dei Partner di progetto, un'ottima occasione per aggiornare le priorità guardando alle necessità del tessuto dell'Ecosistema, relativamente a Aerospazio e Mobilità sostenibile. Durante la riunione sono stati riportati i progressi e lo stato dell'arte del progetto, i risultati delle iniziative di finanziamento alle imprese concluse e le opportunità prossime e attuali, ma soprattutto, sono stati rivisti e definiti gli obiettivi futuri dello Spoke 1, in particolare riguardo ai temi di internazionalizzazione e sviluppo imprenditoriale. I Partner dello Spoke hanno definito una nuova programmazione delle attività utili a rafforzare il tessuto dell'Ecosistema, con sempre al centro il collegamento tra ricerca e innovazione, la resilienza delle filiere esistesti e il supporto al potenziale delle imprese. Durante la prossima General Assembly NODES tutti gli Spoke avranno modo di confrontarsi per identificare criticità e soluzioni da mettere in campo per continuare a contribuire alla crescita di un Nord Ovest sempre più Digitale E Sostenibile. L'evento è stato ospitato da I3P il 23 gennaio 2024
Notizie
 - 
1. Aerospazio e mobilità sostenibile
Energia, NODES all'assemblea generale del Cluster Tecnologia Nazionale
Il Cluster Tecnologico Nazionale Energia ha organizzato un incontro dinamico volto a promuovere la collaborazione e l'innovazione nel settore energetico. L'evento, che ha riunito leader del settore, esperti e stakeholder, si è incentrato sulla condivisione di esperienze e conoscenze, evidenziata da una presentazione che ha illustrato la roadmap tecnologica e di sviluppo del Cluster. L'evento ha inoltre portato in luce il ruolo delle diverse attività relative al PNRR relative al settore. L'Ecosistema NODES ha avuto l'opportunità di presentare le diverse azioni, partner e collaborazioni degli attori del nord ovest del Paese. Miriam Pirra, coordinatrice delle attività dedicate alle azioni di Engagement e Sviluppo dell'Ecosistema per Spoke 1, ha evidenziato l'importanza della collaborazione regionale e il lavoro dei diversi Spoke dell'Ecosistema per il raggiungimento di obiettivi energetici sostenibili. Come piattaforma per il dialogo, il networking e lo scambio di idee, l'evento non solo ha facilitato connessioni significative, ma ha anche creato un ambiente favorevole alla promozione di cambiamenti positivi nel settore energetico. Questo sforzo collettivo rappresenta un passo avanti per la ricerca condivisa, a tutti i livelli geografici, di un futuro energetico più sostenibile e resiliente.   Guarda la registrazione dell'evento  
Notizie
 - 
1. Aerospazio e mobilità sostenibile
Presentati e esemplificati i servizi finanziabili con Linea B - Spoke 1 Aerospazio e Mobilità Sostenibile
I Partner di spoke 1, Aerospazio e Mobilità Sostenibile (Spoke 1), hanno presentato il Catalogo dei Servizi di Innovazione finanziabili per le imprese, illustrando con esempi pratici le opportunità di finanziamento a fondo perduto del bando a cascata Linea B. Durante l'Infoday, del quale è disponibile la registrazione il coordinatore scientifico di Spoke 1, Giuseppe Scellato, ha descritto le aree tematiche del progetto e la linea b per servizi finanziabili per l'innovazione e lo sviluppo d'impresa, con il suo catalogo dedicato. I Partner di Spoke 1, Politecnico di Torino/Environment Park, Università di Torino, Fondazione Piemonte Innova (Polo ICT) e l'incubatore d'impresa I3P hanno in seguito illustrato i servizi attraverso esempi pratici e reali Le aziende partecipanti hanno in seguito avuto modo di confrontarsi direttamente con i partner di ecosistema La registrazione dell'evento è disponibile su canale YouTube dell'Ecosistema NODES   Guarda la registrazione   Per tutte le informazioni e documentazione del bando Linea B: clicca qui   Foto di Patrick Fore su Unsplash
Notizie
 - 
1. Aerospazio e mobilità sostenibile
Mobilità sostenibile e Nanotecnologie, Spoke 1 a NanoInnovation 2023
I ricercatori dello Spoke 1 portano le loro conoscenze a NanoInnovation, edizione 2023. Un evento nazionale di riferimento dedicato alle nanotecnologie e le loro applicazioni nei diversi settori, dalle scienze materiali alle scienze della vita, con un programma di quest'anno è fortemente orientato all'innovazione e agli aspetti di mercato, pienamente in linea con gli obiettivi dell’Ecosistema. L’evento è uno spazio di confronto tra accademia, ricerca, imprese e stakeholder, con le ultime novità nella ricerca applicata su micro e nanotecnologie. Sulle le aree tematiche di Spoke 1, ricercatrici e ricercatori hanno organizzato un simposio dedicato al ruolo dell’idrogeno e dell’energia elettrica per il mondo dei trasporti di domani. In particolare, sono stati trattati temi quali il grande potenziale dell’idrogeno sulla mobilità su terra, aria e mare, ma anche l’ottimizzazione dei sistemi di stoccaggio di energia relativi ai motori elettrici, sempre più diffusi. L’evento è stato un’ottima occasione di confronto tra accademia e industria, per arrivare più velocemente a sistemi e infrastrutture di trasporto più puliti, più verdi e più connessi.   Scopri di più   Hanno partecipato il professor Giuseppe Scellato, coordinatore scientifico di Spoke 1, la professoressa Paola Rizzi e il professor Gabriele Ricchiardi, di Università di Torino, e la dottoressa Enrica Fontananova, ricercatrice senior presso CNR-ITM
Notizie
 - 
1. Aerospazio e mobilità sostenibile
Spoke 1 nel Mezzogiorno, presentate le opportunità di finanziamento per le imprese
Giovedì 22 Giugno, Spoke 1, Aerospazio e Mobilità sostenibile, ha raccontato le opportunità dedicate alle imprese del Mezzogiorno. L'evento è stato ospitato dal Politecnico di Bari, con la partecipazione di tutti i Partner del Sud Italia, ovvero Università di Catania e Istituto per la Tecnologia delle Membrane (CNR) di Rende (CS). I rappresentanti di Spoke hanno illustrato le diverse caratteristiche dell'ecosistema, delle aree tematiche e dello Spoke e del bandi a queste collegato. Raffella Di Nardo, research and Innovation manager dell'ecosistema NODES, ha descritto gli obiettivi dell'Ecosistema e il valore dei Partner, nonché la struttura di Ecosistema. Giuseppe Scellato, coordinatore scientifico di Spoke, ha raccontato i tre progetti bandiera dello Spoke (Space4You, H2Mobility ed Electro), con il supporto dei referenti scientifici per i Partner del Mezzogiorno dei tre progetti. Giuseppe Pascazio, referente scientifico per Politecnico di Bari per Space4You, ha illustrato il lavoro di PoliBa, che si occupa per NODES di progettazione termodinamica, sistemi di esplorazione autonoma delle superficie planetarie, sistemi fotonici e strutture intelligenti, modelli di business della New Space Economy. Enrica Fontananova, referente scientifico per H2Mobility, ha illustrato il lavoro di CNR-ITM sulla sostenibilità delle membrane relativamente all'idrogeno per la mobilità, queste hanno un alto impatto ambientale e il loro ruolo per l'innovazione industriale è fondamentale. Giacomo Scelba, referente scientifico per Università di Catania, ha presentato l'obiettivo del suo gruppo di ricerca, dedicato a realizzare convertitori ac/dc, realizzati con elevate efficienze e intensità di potenza, per garantire fino a 800 volt.
Notizie
 - 
1. Aerospazio e mobilità sostenibile
Buongiorno Polo: bandi e opportunità per le aziende nell’ambito dell’Ecosistema NODES
La Fondazione Piemonte Innova ha organizzato un Buongiorno Polo dedicato alle novità dell' ecosistema dell’innovazione NODES, con un approfondimento sulle opportunità di finanziamento messe a disposizione per ricerca, start-up, spin-off e imprese. L’evento si è tenuto mercoledì 3 maggio è stato moderato da Miriam Pirra, Senior Business Analyst Fondazione Piemonte Innova, che ha presentato l’ecosistema NODES e i principali temi di ricerca e di innovazione dei vari Spoke. A seguire la collega Andreea Timaru, Senior Business Analyst Fondazione Piemonte Innova, ha illustrato alle aziende aderenti del Polo di Innovazione ICT e altri potenziali beneficiari i nuovi bandi a cascata finanziati con i fondi del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (PNRR) per sostenere progetti di ricerca e sviluppo (Linea A) volti a incentivare le collaborazioni fra il mondo dell’impresa e quello della ricerca, e l'acquisizione di servizi di innovazione (Linea B) per favorire l’innovazione delle PMI. Per accedere alla registrazione: https://questionari-tw.typeform.com/to/bN9YMjdR    
Notizie
 - 
1. Aerospazio e mobilità sostenibile
Webinar di Presentazione dei bandi per le imprese – Aerospazio e Mobilità Sostenibile
Si è tenuto il primo incontro del ciclo di webinar, organizzato dal sistema Confindustria in Piemonte, Lombardia e Valle d’Aosta, assieme all’Ecosistema NODES, con l’obiettivo di presentare ai potenziali beneficiari i nuovi bandi a cascata provenienti dai fondi del PNRR dedicati a finanziare progetti di ricerca e sviluppo (Linea A) e sostenere l’acquisizione di servizi di innovazione (Linea B). L'incontro è stato mercoledì 3 maggio dalle 9.30 alle 11.30, sarà incentrato sulle aree tematiche Aerospazio e Mobilità Sostenibile, ovvero sullo Spoke 1, dell'Ecosistema Nord Ovest Digitale e Sostenibile. Il programma: Presentazione Ecosistema NODES Chiara Ferroni, Direttrice Generale HUB NODES Presentazione Spoke 1 Prof Giuseppe Scellato - Politecnico di Torino Presentazione Bandi a cascata (Linea A e B) Prof. Giuseppe Scellato - Politecnico di Torino Modalità di partecipazione ai bandi Unioncamere Piemonte Q&A    
Notizie
 - 
1. Aerospazio e mobilità sostenibile
Presentazione bandi di finanziamento e opportunità per le imprese – Aerospazio e Mobilità Sostenibile
Lo Spoke 1 dell’Ecosistema NODES coinvolge le aziende del territorio per l’innovazione Martedì 18 aprile 2023, sono stati presentati i bandi di finanziamento e le opportunità rivolte alle imprese del territorio di NODES, per i settori dell’aerospazio e della mobilità sostenibile.   Saranno raccolte domande per azioni di ricerca industriale collaborativa, servizi per l’innovazione e lo sviluppo dell’imprenditorialità e percorsi di formazione altamente qualificanti. I fondi messi in campo superano i 7 milioni.   La professoressa Giuliana Mattiazzo, Vice Rettrice per il Trasferimento Tecnologico del Politecnico, ha dato il via all’evento, Raffaella di Nardo, Research and Innovation Manager di HUB NODES, ha offerto una panoramica generale dell’ecosistema. In seguito sono intervenuti Giuseppe Scellato, Presidente dell'Incubatore I3P del Politecnico e coordinatore scientifico dello Spoke 1, che ha illustrato le linee di ricerca del progetto e i bandi di finanziamento, e Paolo Neirotti, Direttore della Scuola Master e Formazione Permanente del Politecnico, che ha condiviso le opportunità di formazione offerte dai Partner.   Le principali linee progettuali di sviluppo sono: il comparto dei piccoli satelliti (SPACE4YOU), i processi di generazione stoccaggio e utilizzo di idrogeno verde per la mobilità (H2Mobility) e i sistemi innovativi per la gestione e ricarica di veicoli per la mobilità elettrica (ELECTRO).   Infine, Roberto Strocco, Responsabile area progetti e sviluppo del territorio di Unioncamere Piemonte, ha esposto le modalità di risposta ai bandi e di accesso ai fondi.   Al termine dell’evento è stato incentivato il confronto tra i promotori del progetto e il pubblico, dando luogo a un momento di networking che ha visto il contatto diretto e la creazione di legami tra ricercatori e partner di NODES e i rappresentanti del mondo industriale, più di 70 su un pubblico di 110. 40 persone hanno seguito l’evento da remoto L’evento si è tenuto all’Auditorium dell’Energy Center di Ateneo. Per maggiori dettagli sull’evento: NODES: presentati i bandi per i settori della space economy e della mobilità sostenibile | Politecnico di Torino (polito.it)    
Notizie
 - 
1. Aerospazio e mobilità sostenibile
Al via lo Stakeholder Committee
Spoke 1, Aerospazio e Mobilità Sostenibile con le rappresentanze e la società civile    Il 16 aprile hanno preso avvio i lavori dello Stakeholder Committee uno degli organi di gestione e indirizzo dello Spoke 1 Aerospazio e Mobilità Sostenibile. Il comitato, riunito in forma telematica, ha radunato associazioni, distretti e agenzie industriali e dell’innovazione, camere di commercio e rappresentanze locali e centrali, per confrontarsi sulla strategia comune da adottare in vista del lancio ormai imminente dei bandi di finanziamento. Il coinvolgimento delle molteplici e diverse anime del territorio dimostra l’intenzione dello Spoke 1 di lavorare per garantire il massimo impatto e sinergia tra il progetto e le altre iniziative di sviluppo, innovazione, digitalizzazione e sostenibilità locali.   Il coordinatore scientifico Giuseppe Scellato ha illustrato lo stato del progetto nella sua totalità, sottolineando l’impegno di NODES non solo per la ricerca collaborativa, la formazione e il trasferimento tecnologico, ma anche per lo sviluppo dell’imprenditorialità, questione chiave per assicurare la competitività del territorio. 
Notizie
 - 
1. Aerospazio e mobilità sostenibile
Si riuniscono dal vivo per la prima volta i ricercatori per Aerospazio e Mobilità Sostenibile, per condividere informazioni sui progetti e impostare i passi successivi.
Il 2 febbraio scorso, i partner e i ricercatori dello Spoke dedicato all’Aerospazio e la Mobilità Sostenibile si sono riuniti presso I3P per fare il punto sull’avanzamento delle attività. Hanno partecipato circa cinquanta ricercatori che lavorano sui tre Flagship Projects dello Spoke 1, che rappresentano le traiettorie tematiche attraverso cui lo spoke punta a raggiungere gli obiettivi previsti sui diversi assi dell’ecosistema: SPACE4YOU, H2 Mobility, Electro. Nello specifico, il progetto SPACE4YOU, coordinato dalla professoressa Sabrina Corpino del DIMEAS-Dipartimento di Ingegneria Meccanica e Aerospaziale e dal professor Fabio Dovis del DET- Dipartimento di Elettronica e Telecomunicazioni, mira alla realizzazione di un laboratorio distribuito dedicato ai “piccoli satelliti” e alla new space economy. Il tema della mobilità sostenibile, garantita attraverso l’uso di vettori energetici alternativi come l’idrogeno, verrà invece affrontato dal progetto H2 Mobility, il cui coordinamento sarà in capo al professor Fabrizio Pirri del DISAT-Dipartimento Scienza Applicata e Tecnologia. Infine, il progetto ELECTRO, coordinato dal professor Paolo Guglielmi del DENERG - Dipartimento Energia contribuirà allo sviluppo di sistemi e di dispositivi per la ricarica e gestione di veicoli elettrici, nonché all’analisi di nuovi modelli di business per la mobilità sostenibile. Per avere maggiori informazioni clicca qui